sabato 31 dicembre 2011

Un " Happy Day" con i fiocchi per un augurale 2012.

Rosso per le feste, rosso a Capodanno, perchè?

Buon 2012 a tutti!!!!

Rosso, in latino"rubens", è sinonimo di colorato . E' il primo colore a cui i popoli hanno voluto dare un  nome,     il primo che sembra essere percepito dai neonati. E' il colore del movimento e della vitalità , del cuore e dell'amore, della passione e della sensualità. Sin dall'antichità a questo colore si attribuivano vari significati: sul corpo , era considerato un forte richiamo sessuale, sui tessuti indicava prestigio, nella scrittura era usato per evidenziare il significato propizio di parole o numeri. Il rosso  è considerato da sempre simbolo della vita, dell'azione e della forza. Associato alle parole "vino" e "sangue"in relazione a virtù magiche di potenziamento e glorificazione della vita, rappresentava salute e  giovinezza , fonte di inesauribile energia vitale. Il rosso è un forte richiamo  sia dell'amore romantico che dell' amore sensuale  ed è per tutti il colore dell'allegria e della festa .Un pò di rosso, in questi  giorni di festa, ci vuole proprio per augurarsi un anno di gioia e vitalità. Auguri per uno scintillante 2012 e  personalmente indosserò qualcosa di rosso, hai visto mai?

venerdì 30 dicembre 2011

Brindisi e bollicine:se non a Capodanno, quando? Qualche curiosità a tema.

Cin cin, prosit, alla salute..Da poco trascorso il Natale, è già tempo per un altro cenone e tanti tanti brindisi beneaugurali per il nuovo anno .Un brindisi per festeggiare la notte di San Silvestro è d'obbligo,anche se è un'usanza relativamente recente poichè nei tempi antichi l'anno nuovo cominciava proprio a Natale. Brindare dunque ma... da cosa deriva la parola "brindisi"? Deriva dallo spagnolo "brindis", che a sua volta ha origine dal tedesco "bring dir's" che vuol dire "io porto a te" nel senso del saluto.Passiamo alle parole d'obbligo del brindisi: Cin cin o prosit, solo per citare le più comuni.Cin cin, deriva proprio da quel che si immagina, dal cinese "ch’ing ch’ing" che significa "prego prego", utilizzato dai marinai di Canton come forma di saluto informale e scherzoso, una sorta di "ciao",insomma. La simpatica parola venne ...come dire...importata in Europa e piacque subito per quel suono onomatopeico che ricorda tanto il tintinnio dei bicchieri nell'atto del brindare, Cin cin!Se preferite il nostrano "prosit"invece, siete dei veri latinisti che usano nientemeno che la terza persona singolare del verbo "prodesse" al congiuntivo,verbo che significa giovare, essere di vantaggio o a favore.Con il prosit, insomma, auguriamo la buona sorte e di questi tempi, per il nuovo anno, ci vuole proprio.In alto i calici dunque e, oltre al classico brindisi, io ci aggiungo volentieri tanti tanti baci a chi volete voi. Augurissimi a tutti per uno scoppiettante 2012, alla faccia dei catastrofisti,  se non sogniamo a Capodanno quando mai lo possiamo fare?   
 

martedì 20 dicembre 2011

Mi chiedo e vi chiedo:Che titolo di studio serve per insegnare dialetto veneto?La mia amica precaria lo vuol sapere urgentemente.

In questi tempi di crisi tutto fa brodo. La provincia di Treviso organizza un corso per badanti e, tanto per gradire, ha deciso di investire una bazzecola pari a 200 o 300mila euro per un modulo aggiuntivo al corso, ma per due edizioni,  come ha spiegato a chi chiedeva  chiarimenti il leghista Muraro.Modulo aggiuntivo, ma  de cheeee?    Di dialetto veneto, cosa altro mai poteva venire in mente ai leghisti di Roma ladrona?Ora ci sono loro a spendere e   giacchè ci sono, potranno anche inveire con tanto di ditino alzato, come il Senatur  insegna,brindare e "magnare" alla faccia dei  poveri fessi di italiani che, tra le mille "cassate" che si trovano a pagare, annoverano anche il corso di dialetto veneto per badanti.Eh si, così va il mondo in padania, ma un dubbio mi assale:Che titolo ci vuole per insegnare dialetto veneto al corso di formazione in quel di Treviso? La domanda mi è stata seriamente posta da una mia amica che appartiene alla super casta delle precarie pubbliche e storiche che oramai, fanno domanda per insegnare qualunque cosa, dovunque, anche nella mitica terra di padania. Chi può rispondermi lo faccia, così io girerò la risposta alla mia sempre più disperata  e incassata amica che provvederà, ne sono certa, a studiare per munirsi dell'ennesimo titolo. Di questi tempi, non si sa mai cosa potrà salvarci.

domenica 18 dicembre 2011

Chi entra e chi esce dal "presepe napoletano"? Le statuine più curiose del 2011.

Un Berlusconi scontato al 50% e con tanto di valigia in mano...
A spasso per i vicoli di Napoli, a spasso per San Gregorio Armeno, a spasso tra luci, colori, sapori , odori, tra voci,tra presepi bellissimi e migliaia di statuine di tutti i tipi, gusti, possibilità.Accanto ai magnifici "pezzi" tradizionali, veri capolavori dei maestri di questa antichissima arte, le curiosità sono tante e non potevano certo mancare al genio creativo napoletano anche per questo 2011.La via dei presepi si caratterizza anche per questo, per curiosare tra statuine di personaggi improbabili per un presepe tradizionale ma che di fatto, sono diventate una vera tradizione. Chi entra e chi esce dalla via dei presepi? Anche questa è appunto diventata una tradizione,un appuntamento e non solo napoletano. Ecco allora spuntare le statuine di Berlu scontate al 50% con tanto di valigia in mano e la new entry Mario Monti, c' è l'omaggio al genio dell'Apple Steve Jobs ma anche il ricordo per il giovane Simoncelli. Accanto al nostrano Fiorello ,potete guardare il nuovo sindaco della città De Magistris con tanto di bandana arancione ben in vista.Ovviamente non poteva mancare tutto il calcio Napoli con annesse fidanzate più o meno famose,nè la politica internazionale con un Obama con tanto di testa di Bin Laden e Nicolas SarKozy con Carlà e pupa al seguito. Ben rappresentato anche il capitolo"nozze reali" o nozze da sogno che dir si voglia, sia con Alberto di Monaco e consorte che con i più gettonati William e Kate. Sicuramente c'è altro, molto altro da scoprire e se non l'avete ancora fatto, andate a farvi un giro...Ne vale veramente la pena!

venerdì 16 dicembre 2011

Chi dice che gli operai se la passano male? Oggi ne ho vista in tv una da 20mila euro al mese!

Deputata operaio...deputata e basta! 
  Chi è che dice che gli operai se la passano male nel nostro Paese? .A guardare oggi la TV parrebbe proprio di no.... Ne ho vista una che guadagna, ad occhio e croce, circa 20mila euro al mese!E brava l'operaia-deputato leghista Munerato che, spogliatasi provvisoriamente dei panni di deputato ( provvisoriamente e per pochi minuti, si  intende), ha pontificato a nome della Lega. Ci si chiede:" Ma dove era la deputata Munerato insieme ai suoi colleghi leghisti solo una ventina di giorni fa?" Comunque, alle malelingue dico che a volte è il caso di credere al destino. Già,    nel suo  nome era racchiuso tutto il suo futuro... Munerato?  Più appropriatamente direi  ben re-Munerata!

giovedì 15 dicembre 2011

...e mo' basta, oltre alla Lega dobbiamo sorbirci anche l'opposizione di Scilipoti?

I tempi sono quelli che sono, la manovra non si può certo dire abbia così tanti fans, ci si aspettava di più da Monti and company, la delusione avanza, le perplessità pure...Tutto giusto, tutto vero, ma per favore, potete almeno risparmiarci le sceneggiate di mister Scilipoti nuovo paladino dell'opposizione?Per dirla alla Toto' ...e mo' basta....Oltre la Lega, anche Scilidiqua e Scilidila'? Suvvia, un po' di rispetto per l'intelligenza degli italiani, un po' di rispetto per i tanti sacrifici veri che le persone fanno ogni giorno.Scili che si icaxxa perchè il Governo pone la fiducia?Scili che si sbatte e si dimena per i cittadini italiani?Scili con sigaro e fascia di lutto al braccio? Scili che distribuisce manifesti sulla morte della democrazia?Ma V-E-R-A-M-E-N-T-E-? Per ridirla alla Toto' "...ma mi faccia il piacere...".Che stile il grande Toto', a me sarebbe venuto in mente ben altro!

Manovra siii? Manovra nooo? Il risultato non cambia. (satira)

NOI, come il coyote corriamo dietro...

...prendiamo un sacco di legnate sempre e comunque...

Manovra si? Manovra no? Il risultato non cambia.
Manovra si? Manovra no? Avete presente i magnifici cartoni di Bip Bip e Willy il coyote? Ecco,pensando alla manovra è   quello che mi  venuto in mente stamattina. Ovviamente noi siamo il coyote per cui tifavo inutilmente contro l'antipatico Bip Bip.

lunedì 12 dicembre 2011

Gli italiani hanno mollato un bel calcione all'informazione taroccata MediaRai.Bene così.

Informazione taroccata? 

 
Ho letto un interessante articolo di Ilvo Diamanti su Repubblica. In sostanza, gli italiani hanno dato un bel calcione nel sedere all'informazione taroccata e coordinata verso il basso, sempre più basso, che ha contraddistinto il binomio  MediaRai di questi ultimi anni. Gli italiani non sono poi così scemi se hanno salvato Rai3 e La7!  Alla disperata ricerca di informazioni, sempre più persone hanno scoperto la rete.Bene bene, continuiamo così.

domenica 11 dicembre 2011

Se non le donne chi?Il welfare a costo zero del nostro Paese...e c'è ancora chi si chiede perchè manifestare!




''Quando una donna fa politica cambia la donna, quando tante donne fanno politica, cambia la politica. Noi vogliamo riprenderci la politica''.Caro Presidente Monti, non è possibile far ripartire l'Italia senza le donne, non si può sempre chiedere a noi di essere il welfare a costo zero di questo Paese. La situazione è drammatica, non si può far finta di niente. Perchè? Mille, diecimila perchè, ma solo per cominciare...............
Perchè le donne italiane lavorano 60 ore alla settimana dice l’Eurostat,più di tutte in Europa.
Perchè solo il 46 % sono occupate;in Europa la media è del 60%.
 Perchè l’Italia è al 21esimo posto tra i paesi industrializzati per l’indice di benessere delle donne madri.
Perchè 3 milioni e mezzo sono le donne che non lavorano per l’assenza di servizi.
Perchè solo il 18 % dei bambini trova posto nei nidi.
Perchè 800.000 sono le donne licenziate o costrette a dimettersi per la maternità.
Perchè se lavorano hanno salari del 30 % più bassi a parità di mansioni con gli uomini.
Perchè le donne anziane sono le più povere e sono quelle che percepiscono le pensioni più basse:sono uscite nel tempo dal mercato del lavoro per accudire figli, nipoti, genitori.
Perchè le donne giovani sono più precarie dei giovani uomini,anche se laureate. Pagheranno la precarietà oggi con l’incertezza del futuro, domani con una pensione misera
Perchè le donne sono escluse dalla vita pubblica,più che in alcuni paesi in via di sviluppo. Chiediamo di contare, per far ripartire il Paese sotto tutti i punti di vista che non riguardano solo la sfera economica ma investono complessivamente la società.Mai più contro le donne, mai più senza le donne.

sabato 10 dicembre 2011

Giornata mondiale dei diritti umani e si festeggia anche il grande ruolo della rete.

Il 10 dicembre 1948, l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite approvava e proclamava la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.Oggi si celebra il 63esimo anniversario della sempre più attuale Dichiarazione. Un anniversario che ha voluto anche giustamente celebrare il ruolo fondamentale della rete per la diffusione e condivisione di un mondo di diritti.Per l'occasione, il Palazzo di Vetro ha voluto anche lanciare  una campagna su Facebook,Twitter e sul network cinese Weibo, per divulgare e far meglio conoscerne  gli  articoli. L'iniziativa pare molto riuscita se è vero che si contano già circa 14 milioni di contatti. Libertà, uguaglianza, diritti costituzionali,economici e sociali...per chi volesse rinfrescarsi la memoria, l'indirizzo giusto è http://www.privacy.it/diruomo.html



3 donne Nobel per la pace: Primavera araba, impegno contro la guerra, emancipazione:Se non ora,quando?

Tre donne, tre Nobel per la pace. 
E vai...posso parlare di qualcosa che mi piace e mi fa immensamente piacere. Tre donne premiate a Oslo con il Nobel per la pace vinto ad ottobre, tre donne premiate per il ruolo avuto nella "primavera araba", per l'impegno contro la guerra, per la spinta all'emancipazione nei Paesi in via di sviluppo. Si potrebbe anche commentare: Se non ora, quando? In realtà sembra sempre che costi una faticaccia immane riconoscere il ruolo che le donne, le donne di ogni parte del mondo, svolgono nello sviluppo in senso positivo della società.Noi in Italia non facciamo certo eccezione e siamo appena uscite, almeno si spera, da anni veramente bui e tremendi sulla figura e il ruolo femminile, sulla considerazione delle capacità e delle intelligenze. Speriamo allora in una bella primavera delle donne e degli uomini in senso trasversale che abbracci tutto il Pianeta. Una bella utopia?  Piuttosto un sogno che spero possano realizzare le future generazioni. Ecco i nomi delle premiate: la presidente liberiana Ellen Johnson Sirleaf, la connazionale pacifista Leymah Gbowee e  il volto della rivolta yemenita Tawakkol Karman.

venerdì 9 dicembre 2011

I WISH YOU WERE HERE - Pink Floyd....Finalmente una cosa che sicuramente mi piace, la dedico a me e a chi mi vuole bene...

Ultimissime dal pianeta Apicella...E' ancora in giro anche lui?Pare di si, ma quando ci libereremo di tutta sta ciurma?

Eppur  ritornano, ma quando se ne   andranno definitivamente? 
Sono una delle tante che non guarda i reality,una delle tante e dei tanti che,se fossimo di più, tutta sta ciurma andrebbe realmente e finalmente a lavorare. Reality, la pronuncio e mai parola suona tanto falsa e stonata come in questo caso.Realtà, verità, ma de cheeeee?Al massimo, i reality   sono   l'ennesima prova di come possa essere usato male, molto male, il mezzo televisivo. Comunque, non avevo intensione di addentrarmi in un discorso più o meno serio e ponderato sul valore della televisione, è solo che, curiosando  in rete, ho scoperto che Mariano Apicella, offeso per non essere stato invitato da Fiorello al suo seguitissimo show, ci delizierà, così per dire, all'Isola dei famosi.Non so voi, ma io ho trovato l'ennesimo motivo - e giuro che non ne avevo proprio bisogno - per "schifare" i reality tutti. Per la cronaca, il signor Apicella ha dichiarato che vuole farci scoprire il suo vero carattere solare e allegro...si,un vero amicone come il suo mentore...Aiutoooo! 

giovedì 8 dicembre 2011

Qualche ideuzza per sostituire il parlamento padano.

Parlamento padano??? No, grazie, già uno è troppo, due sarebbe veramente volersi taaanto male e poi... 

come dicono in tanti, di padano c'è uno solo, buonissimo e molto conosciuto ma... 

se proprio proprio vi viene voglia, costruitevi un Lego padania che ha almeno il vantaggio di avere pupazzetti molto ma molto più carini e simpatici dei leghisti.  

sabato 3 dicembre 2011

Cassazione:primo ok per abolire la legge porcata di Calderoliana memoria.Ne terranno conto?

Primo OK della Cassazione per abolire il vergognoso "porcellum" o più esattamente," legge porcata "di Calderoliana memoria.Ottima notizia. Comunque andrà, partiti,politici e Governo in carica, non potranno far finta di niente. E' ora di ridare voce agli elettori. Basta con elezioni pilotate e taroccate dall'alto di amici e presunti fedelissimi, che, se ci va bene, sono lì per conoscenze e riconoscenze.Non faccio nomi, si è davvero toccato il fondo. Molto più spesso però, sono lì per attaccamento al vitalizio e pronti a cambiare bandiera purchè ben saldi sulle poltrone comode comode di questi assurdi privilegi italici.  Speriamo, speriamo siano tagliato a pesanti forbiciate tutti   gli altri assurdi  benefit ampiamente conosciuti e pubblicizzati in rete.Un segnale bello chiaro, un segnale bello forte, ci vuol tanto a capirlo? Penso che da parte nostra,da parte di noi italiani, i "segnali" siano stati tantissimi e questo del referendum, è solo l'ultimo in ordine di tempo.Certo, sarebbe bello che non ci fosse bisogno di   un altro referendum, ma intanto continuiamo a difenderci e a prepararci.Speriamo non serva, sarebbe un bel segnale, nooooo?

giovedì 1 dicembre 2011

Iniziativa donne in rete:due euro per dieci leggi

RICEVO E PUBBLICO CON ENORME PIACERE E NON DIMENTICATE,DIFFONDETE; DIFFONDETE COME PIU' VI PIACE PERCHE' QUESTO SI, FINALMENTE MI PIACE E CIPIACE!
Vogliamo provarci fino in fondo. Fino al 31 dicembre 2011. Con una nuova immagineregalataci dallo studio milanese dejavu,#2eurox10leggi rinnova il suo invito alla prenotazione e sottoscrizione delle quote per arrivare alla cifra di 25 mila euro utile per pubblicare le 10 richieste di legge scelte dalle donne. Il finanziamento avviene sempre nella piattaforma gratuita on line di Produzioni dal Basso. Potete usare questa immagine anche nei profili FB, come banner e su tutti i social network. Grazie! Per chi fosse un pò pigro per accedere al sito,  con copia-incolla, ecco le dieci leggi.                                  

le #10leggi

Questo è l'elenco delle richieste di legge aggiornato al 20 novembre 2011.
Si tratta di idee discusse e proposte in un'ottica di genere ma nella convinzione che questi cambiamenti possa far progredire l'intera società composta da uomini e donne. Il documento definitivo sarà pubblicato in forma anonima (comparirà solo il numero delle donne che hanno partecipato) su un grande quotidiano nazionale.

1. Legge per il congedo obbligatorio condiviso. Introduzione del concetto di paternità obbligatoria.

2. Legge per la maternità universale. Ovvero ogni donna che sceglie di diventare madre, sia essa single, sposata, lavoratrice dipendente o precaria, deve aver diritto al sussidio di maternità.

3. Legge per la realizzazione di una reale democrazia paritaria. Una legge elettorale che, come quella campana, preveda la doppia preferenza di genere e una presenza al 50 per cento nelle liste.

4. Legge contro le dimissioni in bianco e incentivi per una maggiore partecipazione delle donne nel mondo del lavoro e delle professioni (dal part time al telelavoro). Obiettivo: la parità ovunque, anche nei salari. 

5. Educazione sessuale e di identità di genere fin dalla scuola primaria. Istituzione di una Commissione che vigili sull'uso dell'immagine femminile nel mondo dei media.

6. Una legge quadro contro la violenza sessuale che comprenda dalla prevenzione alla costituzione di centri di accoglienza delle vittime, fino all'assistenza legale, la punizione e recupero di chi opera violenza. La violenza intesa in tutte le sue manifestazioni, inserendo quindi aggravanti penali contro le ingiurie a sfondo sessista compreso l'uso inappropriato e sessista dell'immagine femminile nei mass media.

7. Leggi per pianificare un sistema di strutture integrate, dai nidi alle ludoteche, che siano di aiuto ai diversi tempi delle famiglie. Che siano compresi quindi nidi e asili di varie dimensioni, aziendali, condominiali e\o di quartiere. Un sistema integrato con orari flessibili e presenza capillare nel territorio.

8. Legge che deliberi reali sostegni a tutte le tipologie di nuclei familiari con figli o con anziani a carico. Rivedere anche la legge sulle pensioni di reversibilità che ha danneggiato soprattutto le donne.

9. Una legge sul futuro. Provvedimenti per dare maggiore autonomia economica ai giovani e alle giovani. Regolamentare e monitorare, fino al divieto degli stage gratuiti, i contratti d'ingresso dei giovani e delle giovani troppo spesso occasione di sfruttamento..
10. Promuovere a tutti i livelli istituzionali, dai Comuni allo Stato Centrale, il Bilancio di Genere, che consente di ripartire in modo equo e più controllato le risorse a disposizione.  

sabato 26 novembre 2011

Colletta alimentare 2011:Un gesto concreto di solidarietà.

Grazie ai volontari della fondazione Banco Alimentare, torna oggi, 26 Novembre 2011, la giornata della colletta alimentare  che integra cospicuamente (almeno lo si spera)il recupero di quello spreco quotidiano di cibo che l'associazione si sforza di combattere ogni giorno dell'anno.Impressionanti le cifre: mentre aumenta costantemente il numero di chi necessita di aiuto, anche solo per mangiare, aumenta costantemente anche lo spreco di cibo non utilizzato. L'anno scorso, leggo sul sito http://www.bancoalimentare.it, sono state recuperate 75.718 tonnellate di alimenti ridistribuiti gratuitamente a 8.159 associazioni ed enti.Sul sito http://www.bancoalimentare.it/colletta-alimentare-2011/la-gnca, è possibile avere tutte le notizie e anche un elenco con i punti vendita associati sparsi sul territorio, dove è possibile fare la spesa anche per chi ha bisogno.Oggi è sabato, giorno in cui molti di noi vanno a fare la spesa, perciò il mio appello è semplice: Ricordiamoci anche di chi è  meno fortunato di noi. Qualcuno dirà che è retorica, carità di basso profilo, secondo me è un gesto concreto, semplice e immediato di solidarietà...Certo non basta ma intanto  vado, la spesa mi aspetta.  .

martedì 15 novembre 2011

Se la Prestigiacomo si è sentita umiliata, si immagini cosa hanno dovuto sopportare gli italiani in tema di umiliazione..

Pare che per la Prestigiacomo sabato sia stata una giornata orrenda. Non solo, orrenda e umiliante.Precisamente pare abbia detto: "Non mi sono mai sentito tanto umiliata in vita mia. Tutta quella gente vociante, gli insulti, le monetine, gli oggetti di ogni tipo. Siamo dovuti uscire di nascosto, raggomitolati nelle macchine."Come cittadina italiana e come donna, non posso essere d'accordo con l'ex ministro.Capisco il suo dispiacere per l'epilogo (dal suo punto di vista, si intende) della vicenda, ma non posso tollerare che dica che sabato è stato il giorno in cui si è sentita più umiliata. Umiliata??? Ma si rende conto? Con lo spettacolo dato dall'ex Premier e dalla sua corte, dopo aver sancito che Ruby era la nipote di Mubarak,dopo la Minetti e l'uso delle donne e del corpo femminile, dopo le dita medie, gli insulti, le parolacce, l'irrisione continua alla Costituzione, alle regole della vita civile, la Prestigiacomo si sente così umiliata proprio sabato sera?E basta con questa storia ridicola della festicciola popolare, abbiamo dovuto ingoiare così tanti rospi che un pò di cori, trenini e spumante, li abbiamo ampiamente meritati. La signora Prestigiacomo rifletta su quanto umiliante  sia stato per tanti di noi essere ridicolizzati da Nord a Sud, da Est a Ovest, praticamente dall'intero Pianeta, e quanta umiliazione aggiunta ci sia stata nell'essere donna in questo  Paese grazie al governo da lei sostenuto.P.S. Ha anche aggiunto che sono persone perbene e che non hanno nulla di cui vergognarsi....Contenta e convinta lei... 

sabato 12 novembre 2011

Stasera tutti a festeggiare... Qualche consiglio inutile.

Non posso crederci, ancora non posso crederci e non lo farò sino all'ultimo ma...mi preparo per tempo. Certo Berlu questa volta è stato veramente, ma veramente "carino"! Andarsene di sabato sera è stata una gran cosa, ci permette di festeggiare fino a notte fonda. Per la prima volta in vita mia, grazie mio "non mai presidente". Bando alle chiacchiere e che la festa cominci.Bye-Bye!!!!Personalmente, mi vedrò con i miei più cari amici a festeggiare il fatto che, andando all'estero, non mi guardino più con compatimento per essere italiana e dunque a lui involontariamente associata,ma le opzioni sono tantissime...Tutti in piazza per una festa simil Capodanno, a ballare, a brindare, a suonare, a chiacchierare, a ridere di gusto, a festeggiare in due, in tre, da soli...Fatelo come volete, ma non avere più lui a far ridere il mondo, non ha prezzo. 

martedì 8 novembre 2011

Il gran ballo di Berlusca:Un passo indietro...No, un passo di lato...Ragazzi, così lo confondete...

Gli italiani pronti alla gran festa .
C'è chi gli consiglia un passo indietro, chi un passo di lato...No, così lo si confonde e poi, ha affermato che uno dei suoi fioretti famosi è proprio quello di aver rinunciato  al ballo. Lo so, a ben guardare sembra un ballerino provetto, di quelli  che si arrampicano dovunque e comunque,volentieri sugli specchi, di quelli in bilico ma che non vanno mai giù. Forse è arrivato il Gran Giorno, il Gran Momento del salto definitivo...Forse ci siamo...Please, nessun suggerimento al ballerino, lo si confonde e poi il vero problema è trovargli un partner giusto. Si guardi intorno e scelga, tra la Santanchè, la Brambilla, la Gelmini e le tante miss di cui si è circondato, non dovrebbe essere difficile...Se poi vuole una piccola spinta per iniziare le danze non ha che da chiederlo, siamo veramente in tanti a voler dare una mano. Speriamo in bene e... pronti a festeggiare?

domenica 23 ottobre 2011

I tre fioretti di Berlu nel nuovo libro di Bruno Vespa...Ne sentivamo veramente bisogno...

Un giornalista verameeeente indipendente,nooooo????? 
Il nostro -si fa per dire- Premier, ci fa sapere tramite Bruno Vespa ( e sai la garanzia?) che rispetta da anni la scelta dei "tre fioretti": 1)Non fuma...Buon per lui...2)Non gioca...Bene, ma non lo dica all'erario che con il gioco degli italiani ci guadagna taaanti bei soldini...3)Non balla...Scelta personale ma quattro salti ogni tanto, aiutano a tenersi in forma, almeno secondo me...Tutto bene dunque ma, a mio modesto parere, gli manca ancora un pochino -si fa per dire nuovamente- di sincerità, per raggiungere più alte vette di beatitudine . Come altrimenti spiegare le dichiarazioni del "nostro" relative alla correttezza e addirittura all'eleganza dei festini di Arcore? L'innocente Bunga-Bunga è solo un invito a fare quattro salti e, siamo alle solite, a vergognarsi non deve essere lui che rifarebbe tutto,no,  ma comunisti "pornogiornalisti e pornogiudici...Da buon cattolico, ci fa sapere che oltre ad avere una chiesa personale nella tenuta di Arcore e preghiere costanti e si suppone personalizzate  da parte di ben  otto zie suore,ha solidi radici cristiane trasmesse alla prole e che non ha mai voluto offendere i cattolici in alcun modo...Si consoli Presidente, i suoi comportamenti offendono in modo trasversale cattolici e non...A proposito, il prossimo libro di Vespa in cui leggeremo (io no, ma chi vuole lo faccia) tutto questo ha il bel titolo di..."Questo amore"...Carino,no???   

sabato 22 ottobre 2011

Sviluppo,dopo il Premier operaio ecco a voi Berlu in versione Aladino genio della lampada

La gustosa vignetta è stata presa  da facebook.Mi sembra quanto mai "azzeccata", non trovate?
Stamane varie testate riportano l'inquietudine di Berlu ancora in cerca di un'idea forte e credibile da portare a Bruxelles.Già sono perplessa riguardo all'idea,uno straccio di idea che non lo riguardi personalmente, ma addirittura un'idea credibile, questo è davvero troppo. Come ha detto il grande Crozza,noi dobbiamo accontentarci di un Premier che non incontra mica Obama o la Merkel, no, incontra il "responsabile"Scilipoti...Sai che credibilità agli occhi dell'Europa?Comunque, la telenovela continua e pare, sottolineo pare, che  Berlu  si aggiri sconfortato alla ricerca dell'idea forte e geniale con cui stupire tutti, italiani e non... C'è qualcuno che conosce per caso mister Aladino?In attesa dell'I have a dream che ci meritiamo   grazie alla  versione new entry di un  Premier-Aladino, chiedendo scusa al grande Martin Luther King   vi auguro un buon sabato.  

giovedì 20 ottobre 2011

Decreto sviluppo:pagelle online e biglietti elettronici,un' assoluta priorità per scuola e trasporti.Di questo passo, sai che sviluppo?

Berlusconi ha candidamente affermato che i soldi non ci sono ma che qualcosa si inventeranno...Veramente rassicurante sentire queste parole da chi per anni, ha accusato la variegata sinistra (e per Berlu chiunque non è con lui è "sinistra") di non essere ottimista,di non voler spendere e consumare,  di portare "sfiga".Comunque, veramente rassicurante leggere stamattina che, tra le priorità per il Decreto sviluppo che dovrebbe cercare di tenerci a galla (e il condizionale è  veramente obbligatorio) ci siano due tra le misure più URGENTI riguardanti l'affossato e agonizzante"sistema scuola"italiano e, un evergreen:i trasporti pubblici. Per la gioia di Brunetta, che si pavoneggerà in ogni dove, pagelle online e biglietti elettronici per bus e metro...  Andiamo bene anzi, benissimo...Di questo passo, sai che sviluppo?

mercoledì 19 ottobre 2011

Scoperto il vero motivo del perchè, l'imprenditore più "capace" degli ultimi decenni, ancora non si decide.

A proposito dell'incapacità di "creare" il famigerato ed immaginifico decreto Sviluppo,Berlu si lamenta perchè ci sono problemi da risolvere, decisioni da prendere...Conoscendo le priorità del "nostro" Premier,forse l'indecisione riguarderà ...
La  bionda???? 

O forse la bruna??? 

Magari rossa, così per  "addolcire" l'odiato colore??? 

Nera per fare un dispetto al Senatur??? 
In tempo di crisi,così parlò Berlu:"Non credo che l'imprenditore più capace degli ultimi decenni sia incapace di decidere".....A parte le leggi "ad personam" che qualcun altro scrive per lui, l'indecisione sulla strada da prendere pare dipenda da altro, dal solito altro, e l'Italia aspetta...Qualcuno li' alla Mattel vuole darci una mano e spedire al nostro Premier una vagonata di Barbie di tutti i gusti,tipologie e forme??? E' un'emergenza nazionale,suvvia, ci  date una mano?

mercoledì 12 ottobre 2011

La Lega attende da Berlu un discorso coraggioso.....Si,in padano, come quello autenticamente British di La Russa.

Per domani, il capogruppo della Lega alla Camera  Reguzzoni, ha dichiarato che tutto il popolo padano aspetta  un discorso coraggioso che chiarisca il  senso e lo scopo  della loro permanenza nel Governo ( a parte l'incollamento alle poltrone, of course). Reguzzoni vuole che si parli di quello che interessa alla gente, di rilancio dell'economia......Chi? Berlu? Ahahahahahah!Scommettendo sul coraggio di Berlu che, contro ogni logica e decenza continuerà a blaterare la solita solfa trita e ritrita, tra l'altro pare in una seduta priva di parlamentari dell'opposizione,( e ci voleva tanto....)  un consiglio: Perchè non farlo in perfetto stile British come il Ministro La Russa? Il popolo della rete si è fatta almeno un bel pò di risate e una new entry, di questi tempi, non  sarebbe  poi male.

martedì 11 ottobre 2011

Roberto Saviano vince il "Pinter prize" 2011....Finalmente una bella notizia.

Roberto Saviano continua ad essere amato da tanti, in Italia e all'estero. Quanto ad attestati e riconoscimenti, l'ultimo è la vittoria al "Pinter prize 2011" a Londra. Il Pinter prize è un premio al coraggio e alla libertà d'espressione intitolato al Nobel per la letteratura 2005 Harold Pinter,  scomparso nel 2008.  E' stato istituito nel 2009 dal Pen Club International per premiare un autore perseguitato a causa delle proprie idee.Lo scrittore italiano, che vive sotto scorta dal 2006 e che ha spesso dovuto sopportare attacchi e accuse tanto ingiustificati  quanto infamanti, non ha potuto essere presente alla cerimonia di premiazione avvenuta a Londra ma ha inviato un messaggio di gratitudine agli organizzatori dell’Harold Pinter Prize, nella convinzione che se si vuole veramente conoscere e cambiare, allora vale la pena continuare a scrivere.Questa la motivazione al premio letta da Sir David Hare,drammaturgo britannico con cui l'autore italiano ha condiviso il premio:“Roberto Saviano ha sfidato la camorra, prima con il romanzo Gomorra e poi con il film che ne è stato tratto. Lo ha fatto mettendo ad alto rischio la sua sicurezza. La mia speranza nel condividere il premio con lui è che il riconoscimento del Pen possa, seppure in misura minima, rendergli la vita più facile”. 

lunedì 10 ottobre 2011

E' ufficiale: la Gelmini non è fuori dal tunnel!

E vaaaai!!! Apprendiamo dalla Ministra dell'Istruzione(SIC!) in persona dell'esistenza di un certo "tunnel tecnologico"  dentro il quale, pare, sono sue parole almeno secondo Repubblica,sono viaggiati i neutrini.......Sempre nella stessa intervista "pare" anche che :1)Abbia perso ogni rapporto con gli studenti 2)   Le sue riforme non sono amate e  sul cambiamento chiesto dal mondo della scuola non   può dare spiegazioni perchè "Non mi avventuro in un ragionamento più grande di me".3)Chiama finalmente le sue pseudo-riforme TAGLI, come è giusto che sia, e già questo appare un miracolo.4) Ha dovuto governare per   tagli ,  cosa assai scomoda e difficile.5)Tremonti ha potuto agire sulla scuola senza alcuna difficoltà,senza impedimenti......  Ma scusatemi, lei dove era? Cosa faceva? Aveva cambiato mestiere?Mah!  6)Ride, evidentemente consapevole dell'assurdità dell'impresa, alla domanda sulle sua capacità   di  fermare futuri tagli di Tremonti.7)Pare, e sottolineo pare, abbia compreso che forse gli insegnanti  sono stati e continuano ad essere  trattati maluccio.8) Niente aumenti ai prof., però, solo ipotetici incentivi grazie alle mitiche prove INVALSI che, lo dico per inciso, sono attualmente ad appannaggio di Italiano e Matematica+Scienze.9) Non sa come sia stato possibile che, nel recentissimo concorso per futuri Dirigenti scolastici, ci sia stata un'inezia, un guinness da primato di circa 1000 errori stimato per difetto.10)Purtroppo per tutti, anche lei, come gli altri, non è mai stata neppure sfiorata dall'idea di dimettersi e continuerà a fare la Ministra finchè Berlu resterà al suo posto. Non trovo chiusura idonea e perciò mi fermo qui.  Anzi chiarisco definitivamente: E' ufficiale: la Gelmini non è fuori dal tunnel!

domenica 9 ottobre 2011

Bossi, oh tapino, non capisce il motivo del condono.....poverinooo!

Berlu e il Senatur.....Che teneri....e che Paperone and company mi possano perdonare per l'uso improprio dell'immagine!  
Bossi, oh tapino, non capisce il motivo del condono.....Povero, povero, povero piccolo innocente!Così dice il Senatur ma.....Cosa c'è di difficile da capire? Avrà mica frequentato le stesse scuole del figlioletto, il  delfino trasformato in Trota ? Suvvia cattivoni, qualcuno vuole essere così gentile da spiegarglielo in parole semplici, facili facili? Eppur Cicchitto mi era sembrato taaaanto chiaro e diretto....L'etica non centra e nemmeno la legalità o, Dio ce ne scampi, un pochino di decenza.....C'è da batter cassa senza toccare i privilegi dei soliti noti.  Oh tapino, ti giunge il messaggio????

Cicchitto :Bisogna trovare quattrini per una svolta di qualità e così, voilà, un bel condono, questa è la novita!!!!!!

Sarà l'effetto-scossa di Berlusconi al Pdl e al Paese????No, questa è ancora in piedi! 
Ebbene si, come si dice in pompa magna, apprendiamo con gaudio e con giubilo che per una vera svolta di qualità(?????), bisogna trovare un pò di quattrini e così, voilà, un bel condono, questa è la novita!!!!!!Per Cicchitto non è una questione di etica e a molti di noi sembra, neanche di decenza ma, chissà perchè, non ci stupisce neanche un po'.....Siamo tristemente abituati, consapevoli, sempre più inxxxxati. In attesa della" grande scossa" (ahahahahah...) di Berlu al Paese e al Pdl ( per quest'ultimo preferirei che so', un terremoto scala 10 ma mi accontenterei anche di una magnitudo  8.0 o giù di li'),mi concedo un buon libro che mi faccia sognare.A proposito, giusto per essere precisi, l'invito alla scossa è arrivato nientepopodimenoche....dal mitico Scajola. No, non se ne andranno mai. 

mercoledì 5 ottobre 2011

Come rischiare di strozzarsi leggendo l'ennesimo mega-manifesto Pdl e trovare un altro ottimo motivo per non sopportarli.

Piccole ma .....pericolosissime.... 
 In questo splendido ottobre qui al Sud che sembra più consono alla tintarella e al mare che ad altro, capita che rientrando dal lavoro in macchina, in una macchina rovente perchè va già benissimo riuscire a trovare un parcheggio ma l'ombra proprio no, compri una di quelle micidiali bottigliette di acqua minerale, quelle col tappino igienico ultimo modello.Piccole, carine ma.....pericolosissime. Sempre per caso hai sete e, mentre sei in fila all'ennesimo semaforo (i semafori ci sono anche al Sud, funzionano e "rompono" come al Nord), prendi la micidiale bottiglietta e cominci a bere o meglio......tenti di farlo. Sempre per caso, alzi gli occhi e incredula osservi   l'ultimo mega manifesto per il tesseramento Pdl.....leggi e....l'acqua ti va di traverso, rischi di strozzarti,  cominci a strabuzzare gli occhi,tossisci, scatta il verde e dietro inizia il concerto dei clacson...Ecco un ennesimo ottimo motivo per avercela con quelli del -ahahahahah-ihihihihih....popolo della libertà.A proposito, i mega manifesti recitano più o meno così: Sai distinguere il vero dal falso?..... Vuoi difendere la tua libertà?..... Non vuoi arrenderti alle difficoltà?.... Vuoi dare più forza all'Italia?....Si,la mia risposta  è si    e per questo, a me e a tantissimi altri, non  verrà mai in mente di iscriverci o di averci a che fare. 

venerdì 30 settembre 2011

M. Zennari, inventore dello storico tunnel della Gelmini, passa a nuovo incarico di alto profilo culturale....Succede solo in Italia!

Massimo Zennari, portavoce della ministra MaryStar in the sky, inventore- pare- dello storico tunnel della Gelmini, si dimette ma.....Succede solo in Italia....Continuerà ad essere direttore generale del MIUR ( e questo è già altamente incredibile)  e aggiungerà un nuovissimo e, si suppone, pagatissimo nuovo incarico....Pausa...Rulli di tamburi e squilli di trombe...Sarà nientepopodimenoche: Consulente per Barbara Berlusconi,   per rilanciarne l'immagine dal punto di vista culturale....Si, avete letto bene, pare che il buon Zennari si occuperà di questo  ...Che dire, non ci sono parole o come detto sopra, succede solo in Italia.

Pollice verso alla legge "porcellum": depositate le firme pro referendum

E ci voleva, ci voleva proprio.....Finalmente una bella notizia: più di un milione e duecentomila firme contro l'attuale legge elettorale nota con l'evocativo nome di legge porcellum. Basta con questa "maialata" e sarebbe ora..... I comitati promotori si sono dati un gran bel da fare ma il risultato è arrivato. Un bel maialino su palloncini rosa e tanti scatoloni per una nuova pagina di riscatto per il nostro Paese. I cittadini, la gente comune, ha ancora voglia di partecipare e di questi tempi, è un gran bel segnale. Speriamo bene.

giovedì 29 settembre 2011

La "canzoncina" su Silvio e il suo Governo che gira in rete......

La canzone di Silvio. N.B.  Si tratta di SATIRA, capito??????? Di questi tempi, meglio precisare........

Silvio: ♪fa ♪re ♪sol ♪do ♪fa ♪re ♪sol ♪do
I ministri: ♪mi ♪fa ♪fa ♪re ♪sol ♪do ♪mi ♪fa ♪fa ♪re ♪sol ♪do
Le ministre: ♪si ♪la ♪do ♪si ♪la ♪do ♪si ♪la ♪do
Il giudice: ♪si ♪fa ♪la minore ♪si ♪fa ♪la minore                                                                                                    

Autore ignoto, almeno per me, ma geniale!

lunedì 26 settembre 2011

Gelmini, Brunetta, Berlu e la Lega.... Embè? Dove è la novità?

Dunque....vediamo.....Per  svariati e personali motivi che non starò qui ad elencare per non annoiare nessuno, sono stata lontana per un certo tempo dal web e soprattutto (e questo si che mi è dispiaciuto moltissimo),dai miei amici blogger. Finalmente sono tornata e posso rileggervi tutti con immenso piacere. Per quanto riguarda l'attualità che più mi interessa, avrei potuto tranquillamente, ahimè, continuare a stare lontana dal mio PC e dallo squallore desolante della politica italiana di chi ci governa. La Gelmini è ....che dire....un idolo, una vera icona del web e Brunetta? Dove lo mettiamo???? No, non rispondete, non ne vale la pena..... Presentare l'autocertificazione anche in tema di antimafia equivale a dire che chiunque, singolo o impresa, avrà un candore e una trasparenza angelica e che perciò la mafia, la camorra, la criminalità, nel nostro Paese semplicemente  n-o-n   e-s-i-s-t-e....Capito? Sorvolo su Berlu, sulla lega e su Bossi, praticamente su tutti.....Comunque, sono felice di essere nuovamente tra  voi....Mi siete mancati.       Ciaoooooooooooo, alla prossima!  

giovedì 8 settembre 2011

Palma ,Pdl, contro la sinistra e le intercettazioni. Nuova crociata in vista.

Il Guardasigilli Francesco Nitto Palma, intervenendo alla Summer School del Pdl (e meno male che l'estate volge al termine),lancia l'ennesima crociata contro la solita sinistra e la pubblicazione sulla stampa di intercettazioni "scomode"per il "povero" imputato....Così in Italia....Premesso che le intercettazioni vanno regolate, trovo singolare definire l'imputato" soggetto debole che deve essere difeso da attacchi che lo abbatterebbero eticamente".Parlare di etica e morale è veramente fuori luogo. Di etica e morale, a ben guardare, ne gira ultimamente ben poca e poi....Che dire dell'abbattimento dei tanti italiani onesti e perbene? Non andrebbero tutelati anche loro?

mercoledì 7 settembre 2011

Mi siedo qui, sono STANCA.. della serie:" Oggi mi gira così"

Mi siedo qui, sono stanco… Un fantastico artista troppo poco conosciuto: GIORGIO CANALI.


La vita, l’universo, tutto quanto… Sulla sponda del fiume prego il vostro dio che il prossimo cadavere che passa non sia il mio. ammiro improbabili prove di volo paracadute difettosi, fiori rossi al suolo, è la vita che va, è la vita che va, è la morte che viene ma è un tenore di morte, un lusso che non mi appartiene. In fondo alla notte, la fine del viaggio, una vita al di là del male e del peggio e canto Nanana nanana nanana nanana nana, nanana nana, per farmi coraggio E ripasso le due o tre cose che mi fanno stare meglio: morirti fra le labbra, un sorriso al risveglio… è la vita che va, è la vita che va, è una piccola morte che viene, esercizi di stile che scorrono nelle vene… .. .. E chissà quando guarirà questo cuore anoressico Condannato per l’eternità a girare in tondo, in tondo, in tondo, in tondo Che risposte ci suggerirà questo vento dislessico Che porta con se solo nuvole, nuvole, nuvole senza messico… .. .. Nel lento e inesorabile precipitare degli eventi Quale magia fa ‘sì che si canti: Volare oohoh volare oohoh E che poi ci si perda nel blu dipinto di merda Ammiro gli inutili segni di croce di chi aspetta la guerra per morire in pace è la vita che va, è la vita che va, è la morte che viene è la consolazione del morire insieme e riciclo parole, riciclo pensieri, riciclo la mia faccia riciclo un’immagine di te fra le mie braccia e canto Nanana nanana nanana nanana nana, nanana nana, sotto la doccia E ripenso alle due o tre cose che mi fanno davvero: annegarti negli occhi, rubarti il respiro è la vita che va, è la vita che va, un’altra piccola morte che viene, esercizi di stile che dentro le vene .. .. E chissà quando guarirà questo cuore anoressico Condannato per l’eternità a girare in tondo, in tondo, in tondo, in tondo Che risposte ci suggerirà questo vento dislessico Che porta con se solo nuvole, nuvole, nuvole senza messico… E che voglia di piangere ho….Altri testi su: http://www.angolotesti.it/G/testi_canzoni_giorgio_canali_&_rossofuoco_10123/testo_canzone_nuvole_senza_messico_1086647.htmlTutto su Giorgio Canali+&+Rossofuoco: http://www.musictory.it/musica/Giorgio+Canali+[and]+Rossofuoco

L'Italia affonda e i politici vanno a spasso, che siano gli altri a lavorare!Guarda le foto.

C'è la crisi e lo hanno capito quasi tutti gli italiani a cui si chiedono, salvo eccezioni ben note, S-A-C-R-I-F-I-C-I- in tutte le salse ,con tagli e alzate di ingegno  francamente difficili da capire,al punto che i più si chiedono:"Quale squola di alta  specializzazione avranno frequentato i nostri ministri e  politici"?OK, lascio libero sfogo alla libertà di chi per caso passasse dalle mie parti, ma trovo veramente urticante vedere le foto dell'aula del Senato deserta mentre i relatori parlano di una manovra che tutti sanno non c'è, almeno quella presentata dai relatori! E si, in attesa delle solite modifiche e degli ultimi colpi di ingegno, tutti a spasso, che siano gli altri italiani a lavorare e a pagare la crisi! Guardatevi le foto su  http://tg24.sky.it/tg24/politica/photogallery/2011/09/06/senato_discussione_manovra_testo_vecchio_aula_deserta.html , io scappo al lavoro, ciao. 

mercoledì 31 agosto 2011

Caro-libri e sconti : ultime ore per acquisti liberi.

Dal 1 settembre, "grazie" ad una legge bipartisan - Legge Levi o legge anti Amazon_approvata recentemente,il tetto massimo di sconti sui libri sarà del 15%.Alla faccia del caro libri!!!!!La legge è stata fatta per dare un aiutino alle piccole librerie.....così si sono giustificati....Incredibile!!!! Mentre negli altri Paesi si fa di tutto per promuovere la cultura, da noi ci si lamenta della scarsa voglia di libri degli italiani e poi...e poi si  fanno "genialate" come questa. Complimenti, veramente....perchè allora difendere solo  solo i piccoli librai?E le salumerie? I negozietti soffocati dai centri commerciali? Potrei continuare all'infinito. Mi fermo qui e da domani, caccia allo sconto usando la fantasia e armandosi di tanta pazienza. In questo, si sa',  noi italiani siamo veramente "navigati".

lunedì 29 agosto 2011

500mila euro per i nuovi arredi di Porta a porta...In tempo di crisi si sa, TUTTI devono tirare la cinta!!!!

ECCO IL NEW LOOK DI PORTA A PORTA.... BRUNO VESPA CON TRONO, CORONA E SCETTRO E IN PIU' ...IL   NUOVO  FEDELE MAGGIORDOMO E UNA  STORICA PENNA( PER IL NUOVISSIMO CONTRATTO CON GLI ITALIANI???? NE FACCIAMO VOLENTIERI A MENO).  
Bene bene, veramente bene.....Per i nuovi arredi di Porta a porta, programma che conta oramai più puntate di Beautiful, mamma Rai  ha pensato di sborsato la modica cifra di 500mila euro per far contento Bruno Vespa che, per combattere la caduta di share, prova anche questo. Ho letto che....tranquilli, tutto cambia per non cambiare mai perciò....spazio al maggiordomo, al campanello, alla porta per gli ospiti che, ci scommetto sin da ora, saranno sempre gli stessi come al solito e, come al solito,ci scommetto anche in questo caso, spazio agli horror-plastici che hanno fatto la fortuna del conduttore(?????????) insieme alle genuflessioni di rito.Certo che in tempo di crisi sentivamo TUTTI la mancanza dei nuovi arredi per Vespa,  veroooo???   Guardo tristemente il mio divano non certo nuovissimo e sospiro.......eccome se sospiro. ma mi reputo fortunata perchè sul mio oramai logoro divano c'è spazio solo per chi piace a me e di conseguenza ...me lo tengo bello stretto, insieme alle macchie e al ricordo di tante risate. Ciaoooooooooooo

martedì 23 agosto 2011

Berlu:"L'Italia ci sarà sempre", si, malgrado voi!

I due amiconi....... 
Finti fulmini, finte saette.....
MA QUANDO PIOVE????????....e alla fine, Berlu tuonò:" L'Italia c'è e ci sarà sempre".... Così ha risposto al suo compagno, il Senatur, che aveva ultimamente ribadito che se l'Italia va giù, in compenso la Padania andrà su.Triste e mesto, ha dichiarato anche che, in questo caso, non era in simpatia con il suo "amicone"..... Lo so, è troppo facile  amici miei, ma sento sollevarsi  il coro, un grande coro da far impallidire qualsiasi altro coro per numero e per potenza.....Si, l'Italia c'è ancora, i-n-c-r-e-d-i-b-i-l-m-e-n-t-e-, MALGRADO VOI.                                                             P.S. Si spera possa reggere ancora.

lunedì 22 agosto 2011

i neonazisti di Saya inquinano nuovamente il web. Cacciamoli, come già fatto in passato.

Incredibile....Stamane, come spesso accade quando ho un pò più di tempo, guardo la rassegna stampa e leggo la notizia che nuovamente, dopo essere stati oscurati in passato per le proteste via web, sono tornati ad infestare la rete i neofascisti , nazisti, nazionalisti o  come più vi piace- e io saprei bene come definirli- appartenenti al PNI di Saya, già leader del MSI e a processo con altri suoi pari per aver creato una sorta di polizia parallela . Il raccapricciante "programma" di costoro, è la solita  accozzaglia del "peggio del peggio" che spazia dalla caccia agli omosessuali, ai rom e a chiunque non sia  di  "razza italica", alla pena di morte  e alla censura preventiva. Lo schifo è che chiunque, anche via Facebook, può "rispondere alla chiamata" e compilare un modulo di adesione via web!!!!Incredula e    sommamente schifata, clicco per saperne di più ma......schifatissima, per l'appunto, desisto e decido di farmi un giro su FB. Sapete cosa mi è successo? Bene, apro la mia home page e chi ti trovo? Una disgustosa richiesta di amicizia da parte di questi qui. Sommamente inxxxxata, decido che ne ho abbastanza e chiudo anche FB. Come già accaduto in passato, credo che il popolo della rete sia in grado di reagire per cancellare costoro DEFINITIVAMENTE, una volta per tutte e non solo dal web. P.S. Se cercate, ma non credo ne sentiate il bisogno, una ulteriore ragione, sappiate che il " mitico" Scilipoti, si è dichiarato o-n-o-r-a-t-o- dalla richiesta di far parte del PNI. Si, avete capito, pare che li veda bene persino in Parlamento!

domenica 21 agosto 2011

Bossi and company: attacco ai giornalisti, attacco alla libera circolazione delle notizie....che gentlmen, quelli del Carroccio!

Neanche un attimo di tregua, un pò di serietà per la crisi e la manovra "lacrime e sangue" per i soliti noti, un minimo di decenza, che so', un sussulto di dignità e di rispetto per gli italiani a cui devono enormi privilegi e lauti stipendi......Niente, non ci sono speranze.....Che gentlmen, che bon-ton, e quelli della Lega si confermano al primo posto, Bossi and company sono sempre al top!!!!!!                                                                                                                                                                  1) - "Ai giornalisti bisognerebbe dare quattro legnate, hanno inventato una grande manifestazione dei centri sociali a Calalzo, ma in verità non c'é stato niente".                                                                               2) - Riferendosi ai giornalisti evidentemente da lui considerati poco "padani"... "rompono le palle in continuazione",  sono dei  "delinquenti''.                                                                                                                            3) - "Bisogna che impariamo come un tempo ( ?????? Olio di ricino????) a dare dei grandi passamano a quei  delinquenti ,  i giornalisti vanno riportati sulla giusta strada, altrimenti vadano a fare i muratori"                           4) - .Per quelli che ancora non hanno capito....un classico...."brutti stronzi" ai cronisti dei principali quotidiani italiani e ancora....per chiudere in bellezza............                                                                                                                     5) - ....si fa gioco di squadra ed ecco che  Bossi definisce " stronzo" Casini e Calderoli "  scoregge di umanità "   quelli che come Montezemolo, non hanno mai lavorato.......                                                                    Che classe, che finezza......e questi dovrebbero governarci?????Scherziamo????? AIUTO, NON NE POSSO PIU' e i pochi  giorni di ferie sono già ormai un lontano ricordo!!!!!  

domenica 14 agosto 2011

Ferragosto:notizie e curiosità di una giornata-simbolo????!!!!!!



....e immutato sta arrivando,ecco che arriva, il benedetto o maledetto, dipende dal caso e dai gusti personali, FERRAGOSTO!!!!! Certo che quest'anno, freschi freschi di manovra, chissà se conviene far finta di niente, intristirsi a casa , o provare a passare una bella giornata come più ci piace..... con gente che ci piace.... Io opto per questa ultima ipotesi e, malgrado tutto, cercherò di trascorrere qualche giorno all'insegna di " TUTTO MAREEEEE", nel senso stretto del termine, di acqua, acqua di mare, e sottolineo mare ( no piscina) che io adoro, dove sguazzo e sono felice sempre, immotivatamente,come da bambina. Per chi ancora non lo sapesse, per chi è interessato e non saprei dire il perchè, ho fatto la mia brava ricerca sulla storia e sul significato del termine "Ferragosto"  e ho scoperto che, all' origine, non era una festa limitata al giorno 15 ma durava tutto il mese di agosto. Le FERIAE AUGUSTI, cioè le feste in onore di Augusto, furono volute dall' imperatore Ottaviano Augusto che le istituì nel 18 a.C. Si sovrapponevano ad esistenti e antichissime festività cadenti nello stesso mese come i Consualia,  in onore del dio Conso protettore dell'agricoltura. Si festeggiavano gli avvenuti raccolti e la fine dei principali duri lavori agricoli. L'antico Ferragosto, oltre a chiari scopi di propaganda politica, serviva perciò a collegare le principali festività agostane allo scopo di fornire un adeguato periodo di riposo, detto anche Augustali. Nel corso dei festeggiamenti, in tutto l'impero si organizzavano corse di cavalli e gli asini e i muli venivano dispensati dal lavoro e agghindati con fiori. In occasione delle feste , i lavoratori porgevano auguri ai padroni, ottenendo in cambio una mancia: l'usanza si radicò fortemente, tanto che in età rinascimentale fu resa obbligatoria dai decreti pontifici......Breve inciso: Se siete soliti fare gli auguri a Ferragosto, non pretendete la mancia, mi raccomando!!!! La festa di ferragosto fu poi fatta coincidere, dal cristianesimo, con quella per l' Assunta unendo, come spesso è accaduto, riti sacri e profani nelle manifestazioni popolari. Chiudo qui perchè voglio partire e festeggiare il mio personale ferragosto...MAREEEEE........ARRIVOOOOOO..... Buon Ferragosto a tutti, dovunque e comunque e......niente mancia!!!!

venerdì 12 agosto 2011

Consigli utili....Come sopravvivere all'attesa del video-messaggio di Berlu.

Alcuni suggerimenti per ingannare l'attesa in vista del , pare di si o..... forse no,..... chissà,....poi vediamo.... video-messaggio di Berlu agli italiani.
1) LEGGERE UN BUON LIBRO.....FA SEMPRE BENE. 


2) GUARDARE UN VECCHIO FILM ALLA TV.....MI RACCOMANDO, IL GUARDARE E' ASSOLUTAMENTE LIBERO. 

3) FARSI  UN BEL BAGNO E SE NON SIETE AL MARE, PAZIENZA, LA TINOZZA POTRA' BASTARE .

4) GODERSI  IL SOLE E L 'ARIA APERTA ... NON FARE ASSOLUTAMENTE NIENTE TANTO......LE POSSIBILI REAZIONI AL MESSAGGIO DI BERLU SONO ASSOLUTAMENTE NOTE.... POTRANNO ESSERE..... 
 


BUON FERRAGOSTO E SE NON SIETE TRA I SUPERFORTUNATI POSSESSORI DI PATRIMONIALE , PAZIENZA, PRENDETEVELA CALMA....ALMENO SIETE TRA QUELLI CHE NON HANNO VOTATO PER QUESTI QUI!!!!!!!!
                                                                   

domenica 31 luglio 2011

Bossi-pensiero:le ultimissime uscite...........di testa.

Sull'omofobia...."Non era giusto aumentare le pene per quelli che si sentono anche un po’ disturbati da certe manifestazioni, persone normali ( Normali??? Li chiama normali....Mi sa' che tra "normali si intendono bene!!!) che a volte si lasciano scappare qualche parola ( aggiungiamo pure  calci , pugni e qualche bel pestaggio, così, tanto per richiamarci alla  normalità Bossiana) ,  in senso anche bonario".  Meno male   che non è passata l’aggravante dell’omofobia, tutti sperano di avere figli che stanno dalla parte giusta (???!!!!), questo è un augurio che facciamo a tutti. Meno male che ci siamo opposti a questa legge, perche’ non era giusta"..                                                                      Sui Ministeri al Nord,,,,,"Devono stare da noi perché sarebbero più vicini alle imprese"...e ancora : ‘’Se a Bologna o in Emilia ci fosse il ministero dell’agricoltura forse sarebbe meglio perchè qui ci sono gli agricoltori...."                                                                                                           .Rapporti con il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano : "Con il presidente della Repubblica ho sempre avuto un ottimo rapporto e intendo mantenerlo"...e ancora :" Il Presidente ogni tanto dice che non e’ d’accordo. Io gli voglio bene, e’ sempre stato un amico, ma da qualche parte si dovra’ iniziare..... a Roma va male tutto, e’ tutto un po’ marcio, e questa cosa ( i ministeri al Nord ) puo’ aiutare a salvare il Paese....                                                                    Rapporti con Maroni.... Con il ministro dell'Interno le cose vanno bene e non ci sono divisioni nel partito. E' difficile che io litighi con Maroni , al massimo gli parlo''. .....Che dire????? Non vale neanche la pena di commentare , ricordo solo che stiamo parlando di un Ministro della Repubblica e che........................................                                                                   1) Il confine tra normale e disturbato è, come in questo caso, ampiamente soggettivo. 2) Già vedo le Regioni in fila per chiedere il Ministero "adatto".... Dove saranno i pastori? In Sardegna....E quel che resta degli operai? Mah!!! I medici? Gli insegnanti? Sta' storia dei Ministeri decentrati, si, ma solo al Nord è veramente "URTICANTE". 3) Ammetto di avere una certa difficoltà ad immaginare Giorgio che fa l'amicone con Umberto....che so', abbracci e pacche sulle spalle???? Sorrisini d'intesa??? Ma va'... 4)Apprendiamo che il Senatur non litiga ma parla....chissà perchè la cosa non mi convince, non mi sembra il tipo.....OK, la chiudo qui, BASTA e....Speriamo in una fine estate migliore, il tempo è pessimo, peggio di così.....